Chi sono

Viaggiatrice, sognatrice, pensatrice e aspirante scrittrice.

Ho cominciato a scrivere il mio primo racconto all’etá di 10 anni. Le mie due muse ispiratrici le ho trovate comodamente in famiglia: mia mamma e mia zia. Da mamma, che mi aveva coinvolta nella stesura di un suo racconto per bambini, ho raccolto quella iniziale scintilla di entusiasmo, fantasia e ironia graffiante che la caratterizzano. Da mia zia invece, ho appreso l’importante lezione di come si deve scrivere per il pubblico.

Dopo vari tentativi adolescenziali, ho riposto nel cassetto dei desideri tutte le storie che non sapevo ancora di voler scrivere, fino a tempo debito. Ma soprattutto, aspettando il momento in cui avessi sviluppato quel tanto di sfacciataggine che basta a voler mettere a nudo i miei racconti. Perché proprio di questo si tratta: uscire allo scoperto in questo mondo parallelo che é il world wide web e provare a volare. O per lo meno, a planare…

Tutte le storie che pubblico sono parte di me nel profondo; perció siate magnanimi nella lettura, e costruttivamente critici nel giudizio, ve ne saró infinitamente grata.

Comunque la pensiate alla fine, spero che la lettura l’ascolto, vi siano graditi.

Grazie