Diari

XVII: Ponteponentepontepi!

Caro diario di una Quarantena 2: fuori dalla finestra dello studio dove scrivo, c’è il cortile di un asilo. In questo cortile, ricco di giochi di plastica, sedie minuscole colorate e tricicli, vanno a giocare i bambini, tutti i giorni di sole.

Dí la veritá che ti danno fastidio: loro sempre a giocare, senza neanche una preoccupazione, mentre tu sei chiusa nello studio a scrivere ca…

NO! Ci sono i bambini!

…e sono anche telepatici?

Comunque non mi danno fastidio, quando non piangono. Anzi in estate, quando non ci sono piú a correre, chiamarsi e gridare, mi mancano anche un pochino.

Ma la filastrocca che c’entra?

Eh te la ricordi la filastrocca? Era piú una conta che una filastrocca. C’erano diversi tipi di conte: il primo, la base della conta, era quella che si usava per scegliere a caso chi doveva contare a nascondino, mentre gli altri si nascondevano.

E fin qui…

Poi c’era la conta che serviva a decidere le squadre: quello si che era un metodo democratico per decidere chi stava con chi! T’immagini se usassero la conta in politica?

Potrá essere anche democratico, ma non sempre potrebbe finire bene…

Infine c’era il tipo di conta che veniva abbinata ad una serie di gesti, solitamente battere le mani, fare giravolte e cosí via. Quello era un vero e proprio gioco in qui perdeva chi sbagliava il gesto corrispondente alle rime.

Mi ricordo! Tu eri una frana.

Sta zitta!

Insomma i bambini del cortile sotto casa ti hanno fatto ricordare delle conte.

Non solo quello: mi hanno fatto ricordare che mi sono ritrovata a fare dei giochi di questo tipo anche a 26 anni, quando ero all’universitá in Cina!

Aaah tutto questo giro di parole per arrivare in Cina!

Non è mica vicina. I cinesi sono tra i popoli con un sistema scolastico e di educazione tra i piú competitivi che io abbia conosciuto; per questo, nel primo trimestre della mia vita a Shanghai, le classi di studenti stranieri che studiavano cinese venivano sottoposte ad una specie di maratona del cinese. Insomma, oltre alle verifiche scritte e orali, pure gli esercizi di ginnastica!

E voi poveri ingenui che credevate che il capitolo sullo sport fosse solo un caso nei vostri libri di testo.

Io ho sempre pensato che le nostre professoresse si divertissero a tormentarci…I giochi erano organizzati nel modo seguente: ogni classe doveva gareggiare in una serie di esercizi, come salto con la corda, corsa nel sacco, camminare in due tenendo un palloncino in equilibrio dietro la schiena, correre facendo rimbalzare una pallina di volano sulla racchetta e cosí via, cose ridicole.

Indovinate quale ha dovuto fare Irene.

Provateci, vi sfido! Chi indovina verrá nominato nella prossima pagina di diario!

Guarda che non sei su YouTube.

Dopo aver fatto l’esercizio di “distrazione” in velocitá, la persona o la coppia dell’esercizio doveva svolgere anche un esercizio di cinese: traduzione dall’inglese, comporre dei caratteri con i segni (radicali) messi a disposizione, trovare gli errori di grammatica…Sempre a tempo! Chi riusciva a completare piú esercizi correttamente e nel minor tempo, acquistava punti.

No stress.

Esatto! Insomma, come tutta la prima parte della mia esperienza cinese, l’ho presa senza troppe aspettative, facendo le cose molto spontaneamente e senza pensarci troppo (tranne lo studio, in quello mi impegnavo).

(e meno male)

Signore e signori abbiamo vinto! È stata la prima volta che ho sentito veramente la soddisfazione di una vittoria di squadra. Women ying le (我们赢了)! Come si dice da quelle parti.

Avevi promesso niente cinese sul diario!

Vero. Non tireró piú fuori i caratteri, promesso. Peró in Cina ci sono stata bene e parlarne bene di questi tempi non farebbe male. Penso che rimarró in questa parte dei ricordi per un po’.

Allora vado a tirare fuori le bacchette e la crema solare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...